home about works notes

UCCI UCCI è un progetto di ricerca artistica.

una pratica ipertestuale - performativa, ibrida, che tocca diversi ambiti e medium, costruisce un rapporto con il territorio e la comunità, attraverso la raccolta di testi, narrazioni orali e altri materiali.

SALVATORE CRUCITTI

(1998) Regista teatrale, coniuga la disciplina performativa e audiovisiva attraverso la riscrittura di fiabe e testi classici. Frequenta il corso di "Teorie e tecniche dell’audiovisivo" all’Accademia di Belle Arti di Roma. Continua la sua formazione al corso di Regia all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica. “Silvio d’Amico”. Vincitore del Premio “European Young Theatre” del 2021 come miglior spettacolo (Festival dei due mondi Spoleto). Il suo ultimo progetto (Ninnoli) ha ottenuto la "menzione speciale dalla giuria" al Premio Scenario Infanzia 2022. Dal 2020 collabora con Gloria Zeppilli fondando il collettivo ucci ucci.

GLORIA ZEPPILLI

(1998) Si diploma in Scultura all’Accademia di Belle Arti di Roma, con la tesi “Al di là del dominio” che scrive insieme a Paolo Canevari. Nel 2021 partecipa al Regional Exhibition EU4Art presso Roma, Dresda e Riga. nello stesso anno scrive e dirige un cortometraggio in lingua grecanica, presso Staiti (RC). Nel 2022 vince il bando ArtèEuropa promosso dal Parlamento Europeo e partecipa alla residenza RAMO 7.0 curata da Giuliana Benassi. Dal 2020 collabora con Salvatore Crucitti, in una ricerca ibrida tra arte performativa e visiva. Frequenta tutt’ora il biennio di Scultura e Nuove Tecnologie presso l’Accademia di Belle Arti di Roma.